Il WWF per una cultura della sostenibilità | WWF Italy

Il WWF per una cultura della sostenibilità

 rel=
© naturepl.com / Edwin Giesbers / WWF
Il WWF si batte per favorire un vero e proprio cambiamento culturale a partire dai singoli individui. Con l'obiettivo di raggiungere concretamente la sostenibilità e cioè imparare a vivere tutti nei limiti di un solo pianeta.
Il WWF opera a tutti i livelli, dalla politica all’economia, dalla comunicazione al marketing per trasformare la cultura del consumo in una cultura capace di operare entro i limiti biofisici del nostro Pianeta. Una cultura sostenibile, che modifichi in modo capillare l’atteggiamento dell’umanità nei confronti degli ecosistemi naturali di cui è parte.

Il programma Transforming cultures si pone l'obiettiv di tutelare la biodiversità e i servizi ecosistemici che essa ci garantisce e ridurre l’impatto dell’uomo sul Pianeta, e dunque la nostra impronta ecologica. Prevede il coinvolgimento diretto di diversi attori sociali tra cui:

• Importanti istituti di ricerca e Think Tank come il Worldwatch Institute, il Sustainable Europe Research Institute, l’Earth Policy Institute, il Club di Roma, il Global Footprint Network

• Figure di spicco nell’ambito dell’economia ecologica e della sostenibilità

• Partner aziendali che possano mettere a sistema le proprie competenze, il proprio know-how e la volontà di avviare percorsi di migliore performance ambientale

• Cittadini, perché i comportamenti responsabili partono dalle singole persone.

Tutti possono contribuire alla tutela della biodiversità e dei sistemi naturali della nostra Terra, adottando una nuova cultura della sostenibilità, per una migliore qualità della vita che non contribuisca al depauperamento delle risorse naturali.
“Innovazioni che nutrono il Pianeta”: è il sottotitolo di State of the World 2011, il rapporto annuale realizzato dal Worldwatch Institute, di cui il Direttore Scientifico WWF Gianfranco Bologna ha curato l’edizione italiana per Edizioni Ambiente. Una vera e propria roadmap costruita su centinaia di progetti già realizzati per alleviare la povertà globale, migliorare la sicurezza, alimentare e favorire la lotta al cambiamento climatico e il mantenimento delle risorse naturali. 

Realizzato dopo due anni di ricerche in 25 Paesi africani, il volume passa in rassegna alcune pratiche agricole innovative e a basso costo che possono migliorare la produttività, ridurre gli sprechi e promuovere nuovi modelli sostenibili sotto il profilo ambientale. 

Segui il Blog!
Iscriviti al WWF

Dona per il WWF

WWF all'opera