Mitigazioni. Stimoli e strumenti educativi per un futuro non inquinato. | WWF Italy

Mitigazioni. Stimoli e strumenti educativi per un futuro non inquinato.

Notizie pubblicate su 21 May 2014
Copertina del quaderno di educazione ambientale WWF n. 59
Copertina del quaderno di educazione ambientale WWF n. 59 "Mitigazioni. Stimoli e strumenti educativi per un futuro non inquinato." (insegnanti)
© WWF Italia
Quaderno di educazione ambientale WWF n. 59 (Insegnanti)
Antonio Bossi, Antonella Maggioni, 2006.


Le trasformazioni locali e planetarie, i problemi dell’aria, dell’acqua e del suolo, le emissioni inquinanti, i consumi energetici, le fonti di energia rinnovabile e il risparmio energetico, le ripercussioni sulla qualità dell’aria e sul clima, la visione locale e la questione globale, le soluzioni possibili.

Terza tappa del programma “Sostieni il sostenibile”, si vuole affronta tre il tema del “progetto”, attivando quello che viene definito l’apprendimento anticipatorio, che sviluppa la capacità di gestire avvenimenti non previsti, stimolando l’immaginazione e la capacità di fare previsioni.
Nel programmare scenari futuri alternativi, si favorisce la comprensione dei legami che intercorrono tra i vari piani delle trasformazioni ambientali e tra queste lo sviluppo sociale, economico, che comportano, a loro volta, profondi cambiamenti negli atteggiamenti, nei modi d’essere, e quindi non solo nella cultura quotidiana ma anche nel patrimonio culturale cui fa riferimento ogni società nel suo divenire.

Questo quaderno fa parte del progetto triennale "Sostieni il sostenibile", un viaggio in difesa della natura e per la qualità della vita, ed è abbinato al quaderno ragazzi "Il mago del clima. Alla scoperta del tempo che farà".


Per richiedere il quaderno >>

Per informazioni: scuole@wwf.it

 
Copertina del quaderno di educazione ambientale WWF n. 59
Copertina del quaderno di educazione ambientale WWF n. 59 "Mitigazioni. Stimoli e strumenti educativi per un futuro non inquinato." (insegnanti)
© WWF Italia Enlarge