Clima – L’anno nero dell’agricoltura italiana

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione il WWF pubblica il report "2021 Effetto clima - L'anno nero dell'agricoltura italiana"

Report WWF – Effetto clima l’anno nero dell’agricoltura italiana

Il cambiamento climatico colpisce la filiera del cibo italiano: nel 2021 ben 1.500 gli eventi estremi. Nuovo report WWF pubblicato in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.

Gli eventi estremi causati dal cambiamento climatico hanno effetti devastanti sulla prosuzione agricola, impattando su quella dell’olio ma soprattutto sulla frutta. Ma allo stesso tempo la produzione, distribuzione e consumo di cibo lavorano come cause dirette del cambiamento climatico: basti pensare che il sistema alimentare contribuisce per circa il 37% alle emissioni di gas serra, di cui ben un terzo è legato agli sprechi alimentari, fenomeno in costante crescita.

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.