Per i docenti | WWF Italy

Per i docenti

Il corso docenti WWF a Caserta nel 2011 rel=
Il corso docenti WWF a Caserta nel 2011
© WWF Italia

Questa sezione è dedicata ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Tutte le informazioni sui corsi WWF, i documenti e i dossier, le iniziative per la scuola nel campo dell'educazione ambientale e della sostenibilità.
 

La mission educativa

L'obiettivo dell'educazione ambientale non è quello di diffondere semplici nozioni naturalistiche o scientifiche, ma quello di suscitare nei cittadini una maggiore consapevolezza sui problemi dell'ambiente e una capacità e volontà di reagire al degrado.


La nostra finalità è quella di ottenere un cambiamento culturale che mira a considerare l'ambiente come una realtà unica, un insieme prezioso, e quindi passare da una cultura consumistica a una cultura della valorizzazione e della cura.
 

Siamo convinti che le persone siano capaci di cambiare il proprio contesto di vita per migliorarne la qualità e che all'interno delle comunità ci sia la forza, la creatività e le competenze per poter intervenire sul territorio: per questo motivo cerchiamo di attivare processi che partano dal basso.

 

Il metodo educativo

Le nostre attività educative…

  • partono dall'attenzione al benessere degli individui con particolare cura alle relazioni che si sviluppano nei gruppi
  • si rivolgono all'individuo nella sua globalità (sensazioni, emozioni, conoscenze, creatività)
  • fanno vivere esperienze dirette perché si impari facendo, nel senso di essere attivi, concreti e operativi
  • propongono un approccio culturale di accostamento alla natura, attraverso una lettura della realtà che rifiuta l'approccio nozionistico in favore di uno stile ludico ed emozionale
  • si propongono come strumento di innovazione, a partire dal principio di non essere detentori della verità
  • si inseriscono positivamente in un percorso didattico che veda la partecipazione di tutte le discipline
  • prevedono un coinvolgimento di tutta la comunità e un'apertura al territorio e a tutte le sue componenti

 

Gli obiettivi educativi

  • Suscitare nei cittadini un sentimento di interesse e di amore per la natura
  • Favorire la creazione di un legame fra i cittadini e il loro territorio
  • Recuperare una forma di conoscenza attiva e diretta della realtà
  • Stimolare i cittadini ad assumere un atteggiamento di partecipazione attiva nelle scelte di politica ambientale
  • Conferire la capacità di legare la sfera locale a fenomeni ambientali di portata globale
  • Produrre cambiamenti nei comportamenti

 

La dimensione etica

I nostri valori cardine sono:

  • la consapevolezza: di noi stessi, dell'ambiente che ci circonda, dei nostri doveri, dei nostri diritti, dei nostri bisogni, degli altri, della sfera locale e di quella globale
  • la responsabilità personale con la percezione di voler essere attori di cambiamento e di sentirsi appagati nello svolgere un ruolo positivo rispetto agli altri. Ciò significa essere disponibili ad assumersi responsabilità ed essere predisposti all'azione personale, considerando il lavoro e l'attività come valori positivi anche se non irrinunciabili
  • il rispetto per noi stessi e per ciò che ci fa vivere, per il diverso e le sue opinioni, per ciò che ci circonda, per l'evoluzione delle cose in tutte le forme
  • la leggerezza, una sorta di spiccata vocazione al senso critico, al non moralismo e al laicismo nell'affrontare le varie tematiche, con una buona dose di scetticismo verso le soluzioni facili e schematiche. Ciò porta ad una disponibilità alla contaminazione e a una predisposizione all'ascolto degli altri
  • una spiccata curiosità verso l'ambiente fisico e sociale e verso le altre opinioni, avente come base la consapevolezza della complessità dell'esistente e della sua irriducibilità a modelli semplici
  • il senso del limite, inteso come percezione della finitezza delle cose e come possibilità di sperimentare armonia e equilibrio all'interno della biofisica degli ecosistemi
  • la semplicità e l'essenzialità come elementi chiave del benessere personale e del valore delle relazioni con ciò che ci circonda
  • l'attenzione alla qualità delle relazioni, al rispetto dei tempi, e una forte vocazione alla lentezza
  • la sensibilità per la bellezza delle cose, con una conseguente ricerca dell'armonia e dell'equilibrio
     

I corsi docenti

Il 21 maggio molte Oasi WWF saranno in festa e aperte gratuitamente.

Anche quest’anno la Giornata Oasi sarà riconosciuta, per il suo valore di sensibilizzazione ed educativo, come Corso di Formazione per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado che parteciperanno alle attività delle diverse Oasi sul territorio, essendo il WWF Ente accreditato presso il MIUR per la formazione dei Docenti, nell’ambito del Protocollo di Intesa MIUR-WWF in atto.

corsi di formazione per i docenti