Sulla Terra in punta di piedi | WWF Italy

Sulla Terra in punta di piedi

Un vero e proprio chek-up sullo stato di salute dell'ambiente.


Il progetto di educazione ambientale "Sulla terra in punta di piedi", patrocinato dal Ministero dell'ambiente e dell'Istruzione, propone un vero e proprio chek-up sullo stato di salute dell'ambiente attraverso attività pratiche sui temi della sostenibilità, della ricerca di indicatori di qualità ambientale, del calcolo dell'"impronta ecologica" che ciascuno di noi lascia sul Pianeta.

Il lavoro propone anche approfondimenti sull'Agenda 21, il programma approvato a Rio de Janeiro nel 1992 nel corso del summit mondiale sullo stato dell'ambiente, che stabilisce i passi necessari per avviare assieme ai cittadini la costruzione di una società eco-sostenibile, e invita le classi a realizzare una "Agenda 21 per la propria scuola".


Le attività proposte nei materiali didattici (quaderno docenti e quaderno ragazzi) stimolano all'individuazione e utilizzo degli indicatori per monitorare la qualità degli ambienti quotidiani, dalla città alle campagne, dalle mura domestiche agli ecosistemi naturali, allo scopo di documentarne lo stato di salute attraverso ricerche e indagini sul campo.
 
 
Obiettivi
-  Proporre e diffondere metodi e strumenti per l'analisi di una realtà ambientale, vicina e lontana, sempre più complessa e globale;
-  sviluppare processi sempre più ampi di responsabilizzazione nei confronti della gestione delle risorse e dei consumi, in ambito scolastico ed extrascolastico;
-  facilitare la comprensione degli effetti che hanno i nostri stili di vita sull'ambiente per intervenire positivamente sui comportamenti quotidiani
e più specificamente
-  promuovere un monitoraggio della qualità dell'ambiente fornendo strumenti e chiavi di lettura semplici e chiare per interpretare la qualità dell'ambiente in cui si vive.