"Se si trova un animale ferito, lasciarlo lì" - L'assurda disciplinare dell'ufficio "tutela faunistica" | WWF Italy

"Se si trova un animale ferito, lasciarlo lì" - L'assurda disciplinare dell'ufficio "tutela faunistica"

Notizie pubblicate su 29 May 2013   |  

Cosa Fare se si trovano animali abbandonati

Spesso si trovano animali apparentemente abbandonati, in genere giovani esemplari che anno appena imparato a camminare o volare. Quando si trovano giovani animali, ancora sotto la sorveglianza e le cure materne, bisogna lasciarli dove si trovano. Se non sono evidentemente feriti sapranno tornare al loro ambiente. 

Se si trova un animale ferito, è diverso: bisogna portarlo al più vicino CRAS, centro per il recupero della fauna selvatica. Ammesso che ancora ne esista uno nella vostra zona!

Nella provincia del Verbano Cusio Ossola, in Piemonte, l'unico CRAS esistente è stato chiuso per mancanza di fondi, l'ufficio tutela faunistica decide di chiudere l'attività di recupero della fauna selvatica in difficoltà, con il seguente comunicato. 

“A CHI DOVESSE TROVARE UN ANIMALE SELVATICO FERITO E IN DIFFICOLTÀ, DI LASCIARLO LÌ DOVE SI TROVA. NON BISOGNA DIMENTICARE CHE LA NATURA FA IL SUO CORSO ANCHE SE A VOLTE È ESTREMAMENTE SEVERA; L'ANIMALE FERITO SARÀ IL SOSTENTAMENTO DI ALTRI ANIMALI, PERMETTENDO COSÌ IL PROSPERARE DI OGNI SPECIE”. 

Forse la Provincia del Verbano Cusio Ossola avrebbe fatto molto meglio a convenzionarsi con altri enti vicini per territorio e far portare gli animali rinvenuti sul proprio territorio in CRAS di altre Province (come già fatto da Alessandria e Vercelli, ad esempio).

Commenti

blog comments powered by Disqus