Agos

Agos è partner di WWF Italia nell'iniziativa ‘Parchi Agos Green & Smart’ per dare vita a un nuovo modello di parco urbano, proponendo un processo di rigenerazione urbana e sociale delle aree verdi unico in Italia.

IL PROGETTO

Il progetto ‘Parchi Agos Green & Smart’ creato da Agos in collaborazione con Brand For The City parte da Milano per dare vita a un nuovo modello di parco urbano, proponendo un processo di rigenerazione urbana e sociale delle aree verdi unico in Italia. Per la prima volta, grazie a una sinergia progettuale e tecnica tra imprese, istituzioni, associazioni e comunità locali, nasce un nuovo concept di Parco Urbano che aggrega alcune delle principali dimensioni che determinano la vivibilità delle nostre città e il benessere dei cittadini, dall’ambiente, alla salute, dalla cultura al digital. Il “Parco Agos Green&Smart” tocca infatti quattro ambiti di intervento: “Green”, la diffusione del verde in città e l’educazione alla sua cura; ‘Smart’, l’innovazione sociale attraverso la tecnologia e il digitale; ‘Sport’, la diffusione della pratica sportiva in città come fattore di salute, benessere e socialità; ‘Art’, le arti urbane come contributo alla riqualificazione di spazi e manufatti spesso degenerati o inutilizzati.

L’EVENTO A MILANO

Quello di Milano è il primo parco in Italia a mettere insieme queste quattro dimensioni in un modello da prendere a esempio anche per altri comuni.

Grazie alla collaborazione con Municipio 6 di Milano, il Parco Agos Green&Smart sorge presso i già esistenti parchi meneghini di Largo Balestra e il vicino Parco Giambellino Ovest per offrire qualcosa in più alla città e al quartiere Giambellino dove è situato. Quest’opera di riqualificazione, che si inserisce nel patto di collaborazione tra l’Associazione “Fate Largo” e il Comune di Milano, trasforma così due aree verdi della città arricchendole con una serie di servizi, strutture, proposte ed eventi per fare di questi luoghi non solo dei piccoli polmoni verdi, ma anche poli di aggregazione sociale inclusivi.

Grazie alla nostra consulenza scientifica e all’aiuto della “Cooperativa Opera in Fiore”, come primo intervento Green sono state posizionate nel parco alcune cassette di piante, fioriere, orti urbani, spazi di coltura da affidare alle scuole e ai cittadini, microhabitat per la fauna locale. La piantumazione di nuovi alberi e piante è particolarmente importante per Milano.

La seconda area di intervento riguarda il tema Sport. Grazie anche alla partenership con “Fondazione Sport City”, già a settembre sono state posizionate alcune attrezzature sportive sempre disponibili per tutti i fruitori del parco.

L’area Smart del “Parco Agos Green&Smart” è strettamente connessa all’area sportiva, grazie all’implementazione di tre applicazioni per smartphone utilizzabili gratuitamente all’interno del parco. Su alcuni cartelli nel parco, sono infatti impressi alcuni QR Code attraverso le quali accedere alle app Ustep, Runbull e Vizual.

Anche l’Arte è una dimensione protagonista nel concept “Parco Agos Green&Smart”, con un’attenzione particolare al fenomeno della street art, una forma di espressione spontanea che sta diventando sempre più importante nelle città, non solo sotto il profilo del decoro estetico, ma anche come racconto di identità e partecipazione collettiva.

Il Parco Agos Green & Smart è stato ufficialmente inaugurato sabato 18 settembre nell’area di Largo Balestra che per l’occasione ha ospitato eventi di animazione, laboratori, attività ludico-sportive e culturali aperte a tutti i cittadini e le loro famiglie.

SFOGLIA LA GALLERY DELL’EVENTO

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.