Bosco Romanazzi

Nella regione italiana più povera di boschi esiste un’area che è riuscita a resistere agli incendi, all’urbanizzazione, alla costruzione di infrastrutture: sono i Boschi Romanazzi, nei comuni di Gioia del Colle e Putignano (BA). Un lembo di territorio che custodisce ancora il bellissimo paesaggio tipico pugliese, costellato di trulli disabitati, muretti a secco, masserie e ulivi secolari.

Ambiente, Flora e Fauna

Bosco Romanazzi e Monte Rotondo costituiscono un antico nucleo di boschi eccezionalmente conservati tra Gioia del Colle e Putignano (BA). Bosco Romanazzi si estende per più di 3 km da nord a sud, partendo dalla zona archeologica di Monte Sannace sino a raggiungere la SP Gioia-Noci, chiuso ad est da Contrada Femminamorta.

Il Bosco Romanazzi è costituito dalle querce come il fragno e roverella e conserva un sottobosco intatto, essendo per ampi tratti esente da pascolo intensivo. La macchia mediterranea è composta da terebinto con molti esemplari arborei, lentisco, fillirea, alaterno, cisto. I prati sono ricchi di orchidee selvatiche.

La fauna è composta da volpe, faina, donnola, riccio, talpa e mustiolo etrusco, il mammifero più piccolo d’Europa. Nei trulli abbandonati si avvistano spesso Chirotteri Rinolofi e Pipistrelli. Di particolare interesse la presenza del grillaio, oltre alle altre specie di rapaci più diffusi.

Visita e contatti

L’oasi è visitabile solo accompagnati dalle guide. Le visite guidate nell’Oasi sono gestite dalla Cooperativa Gaia.

  • LE ALTRE STRUTTURE
    LE ALTRE STRUTTURE

    Scopri le altre strutture presenti in questa regione

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.