Parco Ex Fornace dell’Adda

Nell’area dell’Ex Fornace dell’Adda era presente una delle quattro fornaci di mattoni rimaste attive nel Comune di Trezzo sull’Addafino agli anni 60/70. Una volta dismessa l’attività di escavazione di argilla, le foppe (buche) sono diventate ben presto oggetto di sversamenti di rifiuti di vario genere. Dal 2000 la gestione naturalistica dell’area ad opera dell’Associazione WWF Le Foppe l’ha riportata al suo naturale splendore: numerose sono le specie di fauna e flora degne di tutela.

Ambiente, Flora e Fauna

Altopiano secco con due laghetti, di cui uno normalmente è pieno d’acqua e l’altro funge da laminazione per il primo.

Dal punto di vista floristico gli stagni ospitano specie rare e protette, fornendo un habitat idoneo a comunità vegetazionali acquatiche e palustri di pregio.

Gli incolti rappresentano un elemento di diversificazione del paesaggio e di ricchezza entomologica, in particolar modo di farfalle e api. La fascia perimetrale è circondata da alberi e siepi che ne disegnano i confini, offrendo siti di rifugio e alimentazione per specie che prediligono habitat boschivi e di ecotono.

Il paesaggio naturale così composto mostra tutta la sua funzionalità, dove i singoli elementi giocano un ruolo primario nella creazione di una matrice ecologica e paesaggistica.  

Visite e contatti

Visita
Libera o in visita guidata per gruppi

Indirizzo: Via dell’Oasi a Trezzo sull’Adda

  • LE ALTRE STRUTTURE
    LE ALTRE STRUTTURE

    Scopri le altre strutture in questa regione

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.