Steppe sarde

Ambiente tipico delle steppe con prati, pascoli, campi coltivati. L’Oasi si trova all’interno di una Zona Speciale di Conservazione (ITB011113) nel Comune di Mores (SS). E’ anche una Zona di protezione Speciale (ZPS ITB013048). L’area include due terreni per un totale di circa 25 ettari, di proprietà del WWF e acquistati negli anni ’90 grazie ad un progetto LIFE.

Ambiente, Flora e Fauna

Le aree conservano una ricca flora di graminacee prative, fiori di campo e rappresentano un habitat unico per molte specie di invertebrati, anfibi, rettili, mammiferi e uccelli.  Sono presenti la donnola sarda e la lepre, così come la raganella sarda e il discoglosso sardo.

L’oasi è stata creata allo scopo di conservare terreni utilizzati dalla rara gallina prataiola per la riproduzione e l’alimentazione. Questo uccelli, tipico delle steppe europee è un parente delle gru e oggi resta solo in Sardegna. Tra le altre specie: occhione, calandra, gruccione, passera lagia, passera sarda, albanella minore.

La visita dell’area merita anche per elementi paesaggistici come la chiesa romanica di San Nicola di Butule e della SS. Trinità di Saccargia, il lago di Coghinas e il nuraghe Burghidu.

Visita e contatti

L’oasi è una sorta di riserva integrale per le specie che vivono nella Piana di Ozieri. L’invito è comunque di visitare la zona, soprattutto in primavera camminando nelle stradine inter-poderali alla ricerca delle specie più interessanti, soprattutto delle galline prataiole, sebbene si tratti di una specie molto elusiva. In inverno le galline prataiole si riuniscono in branchi e sono comunque visibili.

  • Tel: 06/844971
  • Indirizzo: Piana di Ozieri (SS)

Come raggiungere l’Oasi

Nella piana di Ozieri, nei comuni di Ozieri, Mores, Tula, Sant’Antioco di Bisarcio, Oschiri, Ardara

  • LE ALTRE STRUTTURE
    LE ALTRE STRUTTURE

    Scopri le altre strutture presenti in questa regione

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.