Dove lo butto? Il vademecum della raccolta differenziata | WWF Italy

Dove lo butto? Il vademecum della raccolta differenziata

Notizie pubblicate su 18 December 2019
Rifiuti abbandonati a Roma
© L.Biancatelli /WWF Italia
“Dove lo butto?” elenca oltre 50 oggetti e prodotti tipici delle feste natalizie suggerendone il corretto smaltimento, spesso complicato e sconosciuto. Ad esempio: non tutti sanno che lo stampo del panettone, anche se di carta, va buttato nella raccolta indifferenziata, così come le candele consumate, i gusci di cozze e vongole, le ghirlande dorate, le carte lucide o argentate per i pacchetti, i nastri e le coccarde, i tovaglioli di carta colorati e i tappi di finto sughero di vini e spumanti. I consigli del WWF tendono sia a ridurre il più possibile il consumo di plastica usa e getta, proponendo alternative valide e durevoli, sia a incoraggiare l’acquisto di oggetti con imballaggi ridotti, evitando l’“overpackaging”. Il Natale può essere anche il momento giusto, avendo più tempo per lo shopping, di trovare finalmente il negozio della propria città con prodotti alla spina per il refill di detergenti per la cura della casa e della persona. Questa soluzione consente di ridurre notevolmente i rifiuti di plastica e può diventare anche un regalo utile e insolito da fare ai propri amici ad esempio con un Buono acquisto.  

Natale e rifiuti: dove butto scarti, nastri, piatti e bicchieri?

Una regola generale che vale per plastica, vetro e metalli è che si riciclano solo gli imballaggi. Gli imballaggi sono le confezioni, le scatole, le pellicole, le vaschette, le bottiglie, i barattoli, i vasetti, i flaconi che contengono, proteggono e consentono il trasporto dei prodotti che compriamo. I bicchieri di vetro così come i giocattoli di plastica vanno nella raccolta indifferenziata. Altra regola importante è quella di “ridurre il volume” dei rifiuti, cioè schiacciare gli imballaggi prima di metterli nel bidone della differenziata. Per quanto riguarda le bottiglie, per esempio, va appiattita la superficie laterale piuttosto che schiacciarle dal tappo verso il fondo, questo per facilitarne l’identificazione in fase di riciclo. Cerchiamo poi di separare il più possibile le varie componenti di un imballaggio, eliminando ove possibile gli elementi estranei al materiale principale (es. finestre, etichette, punti metallici, etc) e non mettiamo gli imballaggi uno dentro l’altro, cosa fondamentale per consentire la loro corretta riconoscibilità negli impianti di selezione.

La lista che segue vuole dare alcune indicazioni di massima per rifiuti e scarti comuni durante le festività. Si tratta di indicazioni di massima che vanno comunque verificate sulla base delle indicazioni del proprio Comune:
  • Accendino à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Agenda vecchia à carta; nel caso di copertina in plastica, eliminarla e conferirla nella raccolta indifferenziata
  • Albero di Natale in plastica à Centro di Raccolta
  • Alimenti avariati à umido/organico
  • Bicchiere di vetro/cristallo à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Biro e pennarelli à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Bottiglia vino o spumante à vetro
  • Calendario dell’Avventoà l’esterno nella carta, l’interno (blister porta dolcetti) nella plastica
  • Candelaà indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Carta asciugatutto con residui alimentarià umido/organico
  • Carta asciugatutto con residui di detersivi/saponi à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Carta forno à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Carta oleata à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Carta regalo lucida (dorata, argentata, glitterata, etc) àindifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Carte da gioco à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Cartone della pizza pulito à carta
  • Cartone della pizza unto à umido/organico, se non diversamente indicato dal proprio Comune
  • CD/DVD e relative custodie à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Confezione esterna dei giocattoli (quelli con finestra trasparente) à separare carta e plastica. La prima nella raccolta della carta (se non lucida). La finestrella, se non diversamente indicato, va nell’indifferenziata
  • Fiori à umido/organico
  • Flaconi detersivi/saponi à plastica
  • Gabbietta ferma-tappo dello spumante à  metallo
  • Ghirlande e fili dorati/argentati  à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Giocattoli elettronici à RAEE (Centro di Raccolta)
  • Giocattoli non elettronici à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Grassi e oli di frittura à Raccolta olio vegetale esausto o Centro di Raccolta
  • Guanti in gomma à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Gusci delle uova à umido/organico
  • Gusci di cozze, vongole, ostriche à indifferenziato/rifiuti non riciclabili, se non diversamente indicato dal proprio Comune
  • Gusci di gamberi, aragoste e scampi à indifferenziato/rifiuti non riciclabili, se non diversamente indicato dal proprio Comune
  • Gusci di noci e nocciole, arachidi, mandorle à umido/organico
  • Imballaggi di elettrodomestici ed elettronicaà il polistirolo espanso nella plastica, le buste trasparenti - se hanno il simbolo a forma di triangolo con frecce che si inseguono - nella plastica altrimenti nell’indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Imballaggi pandoro e panettone à scatola esterna nella carta, sacchetto interno in plastica trasparente nella plastica, stampo di cottura nell’indifferenziato, gancio della scatola nell’indifferenziata
  • Imballaggi torroneà scatola esterna nella carta (se non diversamente indicato sulla confezione), involucro interno nell’ indifferenziato (se non diversamente indicato sulla confezione)
  • Incarti esterni di cioccolatini, caramelle e torroncini à plastica
  • Incarti interni argentati di cioccolatini, caramelle e torroncini à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Involucro interno del cotechino à indifferenziato/rifiuti non riciclabili, se non diversamente indicato sulla confezione
  • Involucro trasparente di abbigliamento e accessorià plastica
  • Lische di pesce à umido/organico
  • Luminarie di Natale àRAEE (Centro di Raccolta)
  • Nastri e coccarde à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Nastro adesivo à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Ossa di animalià indifferenziato/rifiuti non riciclabili, se non diversamente indicato dal proprio Comune
  • Palle di Natale à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Pellicola esterna confezioni regaloà plastica
  • Piatti e bicchieri di plastica à plastica (non occorre lavarli, basta togliere grossi residui)
  • Piatto, tazza, tazzina di ceramica/porcellana/cristallo à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Pile dei giocattoli à RAEE (Centro di Raccolta oppure presso i negozi)
  • Pluriball (imballi ammortizzanti ‘millebolle’ )à plastica
  • Posate di plastica à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Scarti alimentari crudi o cotti à umido/organico
  • Scontrini à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Statuina del presepe di plastica o resina, tappetino verde à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Tappo bottiglia in  finto sughero à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Tappo bottiglia in sughero àumido/organico
  • Teglie di alluminio anche sporche à metallo (eliminare solo i grossi residui)
  • Tessuto-non-tessuto delle confezionià indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Tovaglie usa e getta (carta plastificata/tessuto-non-tessuto)à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Tovaglioli bianchi o bianchi con piccole decorazioni à umido/organico
  • Tovaglioli rossi o colorati, o bianchi con grandi decorazionià indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Vaschette alimentari di polistirolo à plastica
  • Vaschette alimentari trasparenti à plastica 
  • Vassoio da pasticceria bianco o doratoà carta
  • Vassoio di alluminio à metallo
  • Vassoio rigido in plastica alla base di torte/gelati à indifferenziato/rifiuti non riciclabili
  • Vetrofanie à indifferenziato/rifiuti non riciclabili

(A cura di Eva Alessi, Responsabile Consumi sostenibili WWF Italia)
Rifiuti abbandonati a Roma
© L.Biancatelli /WWF Italia Enlarge
Rifiuti sulle strade della Calabria, provincia di Cosenza
© l.biancatelli / WWF Enlarge
decorazioni di Natale
decorazioni di Natale
© piqsels Enlarge