Chi è? | WWF Italy

Chi è?

Orso Polare mamma e cucciolo rel=
Orso Polare mamma e cucciolo
© naturepl.com / Tony Wu / WWF

L’Orso polare: il più grande carnivoro terrestre del Pianeta.

Il nome scientifico di questa specie è Ursus maritimus, letteralmente "orso del mare". Gli orsi polari trascorrono la maggior parte del loro tempo sulla banchisa polare ghiacciata ma sono anche eccellenti nuotatori, veloci e agili nelle immersioni. 

Ad oggi la popolazione stimata di orsi polari è tra i 22.000 e i 31.000 esemplari. Le 19 popolazioni di questa specie si distrubuiscono in tutta la regione artica: dal Polo Nord alle aree settentrionali di Alaska (Stati Uniti), Russia, Isole Svalbard (Norvegia), Groenlandia (Danimarca) e Canada, dove vi è maggiore concentrazione (il 60% della popolazione). 

Oggi però la sopravvivenza di questa specie e del suo habitat sono messe gravemente a rischio dai camabienti climatici. 

Curiosità: 

  • Peso. Gli esemplari maschi adulti pesano mediamente dai 350 ai 700kg e misurano dai 2,4 ai 3m di lunghezza. Le femmine, invece, sono grandi circa la metà e pesano tra i 150 e i 250kg. I cuccioli appena nati pesano circa 1/2 kg. Ma dopo circa tre mesi arrivano a pesare tra i 20 e i 25kg. 
  • Grandi ma agili. Gli orsi polari sulla terra ferma possono raggiungere fino ai 40 km/h. Gli orsi polari sono altrettando abilissimi nuotatori, agili e veloci. 
  • Folta pelliccia. Sebbene venga chiamato anche orso bianco, in realtà i suoi peli non sono bianchi, ma trasparenti. Ogni singolo pelo è un tubolare cavo traslucido, che permette di catturare i raggi solari e li convoglia verso la cute, che è nera. I peli appaiono bianchi perché tali cavita disperdono e riflettono la luce visibile. 
  • Mamma orsa. La femmina di orso polare in genere da alla luce due cuccioli che nascono tra i mesi di novembre e gennaio. I cucccioli restano con la mamma nella tana fino all'arrivo della primavera. 
  • Dati e numeri: gli orsi polari hanno 42 affilatissimi denti con un paio di canini più grandi di quelli del Grizzly; le sue zampe misurano 30 cm; gli orsi hanno 3 palpebre - la terza protegge l’occhio dell’orso dai rigori del clima; lo strato di grasso sotto la pelle misura 10cm. 
 



L’ABC dell’Orso polare

Nome scientifico
Ursus maritimus

Peso
352-680 kg

Lunghezza
2-3 m

Popolazione
Rimangono 22-31mila orsi polari nel mondo

Status di vulnerabilità IUCN
V- Vulnerable

Minacce per la specie

Cambiamenti climatici, inquinamento e attività petrolifere stanno mettendo a rischio la sopravvivenza di questa specie.

L'habitat degli orsi polari

L'artico, il complesso ecosistema dove vive l'orso polare e da cui dipende la sua sopravvivenza.

Adotta un orso polare