LIME | WWF Italy

LIME

 rel=
LimexWWF
© @LimexWWF
Lime, leader mondiale nella micromobilità condivisa, e WWF hanno dato vita ad una nuova partnership globale per creare città più vivibili e prive di inquinamento.

L'iniziativa Ride Green comprenderà iniziative educative per promuovere modalità di trasporto più pulite, nonché il sostegno locale per promuovere una mobilità urbana più sostenibile e città vivibili.
La partnership è una collaborazione congiunta tra Lime e il WWF Cities Program, che gestisce la sfida globale One Planet City Challenge.

Ride Green si basa su 3 pilastri fondamentali: 
  • ISTRUZIONE: Lime e il WWF amplieranno la consapevolezza degli impatti dell'inquinamento atmosferico della mobilità convenzionale e coinvolgeranno le comunità nella scelta di alternative più pulite. Lo sforzo cercherà di promuovere la sfida globale One Planet City del WWF, che aiuta le città ad allinearsi all'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici e sottolinea l'importanza della mobilità urbana sostenibile attraverso il nuovo strumento Travel Better del WWF che include dati sui cambiamenti climatici e sull'inquinamento atmosferico. L'iniziativa aumenterà la consapevolezza globale degli impatti del passaggio dalle auto a scelte di trasporto urbano più intelligenti e pulite come camminare, biciclette, e-bike, e-scooter e trasporti pubblici.
     
  • ADVOCACY: Lo sforzo congiunto sfrutterà il potere dei milioni di ciclisti globali di Lime e dei 60 anni di esperienza e leadership del WWF nella conservazione globale per sostenere localmente nelle città la riduzione dell'inquinamento climatico, l'espansione delle opzioni di mobilità e la creazione di strade più sicure. L'iniziativa di sensibilizzazione farà leva sulla piattaforma Lime Action lanciata di recente da Lime e includerà la promozione locale per il miglioramento delle infrastrutture di mobilità, la riduzione dell'inquinamento, i trasporti pubblici e l'ampliamento dell'accesso alla mobilità. 
     
  • INNOVAZIONE AL CARBONIO: Lime si impegna a mantenere negativo il carbonio in tutta la sua attività e l'intera catena del valore entro il 2025 e stabilirà simultaneamente un obiettivo di inquinamento da carbonio su base scientifica convalidato esternamente coerente con l'obiettivo dell'accordo di Parigi di limitare il riscaldamento a 1,5 ° C e Target Initiative (SBTi).
    Il WWF, il World Resources Institute e l'UN Global Compact sono membri dell'SBTi, il più alto standard di definizione degli obiettivi di carbonio.
    Lime cercherà anche di espandere l'impatto del suo servizio sulla riduzione dell'inquinamento, in particolare promuovendo il modo in cui i motociclisti possono ridurre le emissioni di carbonio attraverso un cambio di mezzo: viaggi in scooter e in bicicletta al posto di un'auto privata, taxi o taxi.

Oggi, uno su quattro dei viaggi globali in e-scooter e e-bike di Lime sostituisce un viaggio in auto.
Questo è l'unico operatore di micromobilità che promuove opportunità per i motociclisti per evitare di fare un viaggio in auto nell'app Uber e con Google Maps.
La recente acquisizione di JUMP da parte di Lime fornisce ai clienti la migliore bicicletta a pedalata assistita attraverso le app Lime e Uber, aggiungendo alle opzioni dei ciclisti vari tipi di viaggio e distanze.
E la nuova piattaforma Lime porta le opzioni di micromobilità sotto gli 8 km in un'unica app.

Lavorando con il WWF, Lime condurrà campagne di coinvolgimento globale sull'importanza di scelte di trasporto pulite e più incentrate sulle persone e di sostegno locale congiunto.
Gli utenti di Lime hanno risparmiato più di 50 milioni di viaggi in auto fino ad oggi.
Entro il 2025, la società si aspetta che i ciclisti sostituiscano più di 100 milioni di viaggi in auto all'anno, risparmiando oltre 50.000 tonnellate di emissioni di carbonio.

Lime è stato il primo fornitore di micromobilità a caricare tutti i veicoli con energia rinnovabile al 100%.
Attualmente acquista energia rinnovabile locale in Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti e amplierà la pratica in altre regioni.
La flotta operativa di Lime sarà completamente elettrica in tutta Europa all'inizio del 2021 e tutti i veicoli non elettrici saranno gradualmente eliminati entro il 2023 al più tardi nel resto del mondo, dove la fornitura di veicoli è più limitata.
Lime prevede di introdurre un nuovo design di scooter a basse emissioni di carbonio, aumentando la durata della vita, l'uso di contenuto riciclato dal 70% di oggi, utilizzando materiali o produzione a basso tenore di carbonio.