A Pistoia riuniti i paladini dell'agricoltura sostenibile | WWF Italy

A Pistoia riuniti i paladini dell'agricoltura sostenibile

Notizie pubblicate su 19 January 2019
Il convegno di Pistoia
© F.Ferroni /WWF
Un’agricoltura radicalmente diversa dal modello chimico-industriale attualmente dominante è la chiave di volta per la soluzione dei tanti problemi ambientali, climatici e di salute che riguardano l’intero nostro pianeta.  Non è utopia, ma una realtà concreta e l’Italia che dice NO ai pesticidi e si impegna per un diverso modello di sviluppo si è ritrovata a Pistoia. Il convegno, promosso da tredici associazioni nazionali e locali, ha visto una vasta partecipazione di pubblico e grande coinvolgimento della cittadinanza di Pistoia, particolarmente sensibile viste le criticità del territorio e in particolare la cattiva qualità delle acque per l’elevata contaminazione da pesticidi.
Siamo alla vigilia della Riforma della #PAC e dell'aggiornamento del PAN Pesticidi, strumento di attuazione della Direttiva UE sull'uso sostenibile della chimica in agricoltura. È quindi oggi il tempo di agire per chiedere un cambiamento, come chiede la coalizione #cambiamoagricoltura che mette in rete tutti I soggetti che condividono una visione comune di agricoltura sostenibile, libera dai pesticidi. 
"Serve una Giornata nazionale Stop Pesticidi per gridare forte ai decisori politici la richiesta diffusa di cambiamento - sottolinea Franco Ferroni, Responsabile Agricoltura WWF Italia ". WWF è partner anche di "Cambia la Terra" il progetto su pesticidi e agricoltura bio insieme a Federbio 
Il convegno di Pistoia
© F.Ferroni /WWF Enlarge
Campagna #Cambialaterra per dire basta veleni in agricoltura
© #Cambialaterra Enlarge