Pandanews

Campagna “Riutilizziamo l’Italia”

Al convegno nazionale WWF Italia, per la campagna “Riutilizziamo L’italia”, il progetto di riqualificazione di una ex-cava Il WWF Piemonte e Valle d’Aosta ha presentato un progetto di riqualificazione ambientale di una ex-cava nel comune di Chiavasso (TO), per…

Al convegno nazionale WWF Italia, per la campagna “Riutilizziamo L’italia”, il progetto di riqualificazione di una ex-cava

Il WWF Piemonte e Valle d’Aosta ha presentato un progetto di riqualificazione ambientale di una ex-cava nel comune di Chiavasso (TO), per la campagna “Riutilizziamo l’Italia”, in occasione del convegno nazionale del WWF Italia (Roma, 31 maggio – 1 giugno). L’ex-cava, di proprietà dell’UNICAL, è inserita nella rete di protezione del Parco Fluviale del Po e della Collina Torinese.

Il recupero dell’area della cava era già stato considerato dal Parco Fluviale del Po, a causa di episodi di inquinamento locale, e poi abbandonato per mancanza di risorse. La situazione dell’area torinese, oggi, è critica: silos abbandonati e inquinamento da residui di lavorazione, mascherati dalla vegetazione in crescita. Ad ostacolare la proposta di riqualificazione della ex-cava la proprietà mista, in parte demaniale e in parte dell’UNICAL.

I punti previsti dal progetto di riqualificazione ambientale della cava del WWF Piemonte e Valle d’Aosta sono:

  • bonifica dell’area dopo valutazione ARPA dello stato di inquinamento
  • la riqualificazione ambientale della copertura vegetale a verde pubblico;
  • riutilizzo sociale/turistico con possibilità di fruizione pubblica

I contatti con le istituzioni del WWF fanno sperare in una buona riuscita della riqualificazione di questa area abbandonata da anni.

Scarica la presentazione della proposta del WWF Piemonte e Valle d’Aosta >>

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.