Pandanews

Valorizzare l’impegno degli agricoltori coinvolti


Il progetto “Carta del Mulino”, realizzato da Mulino Bianco insieme al WWF, prevede l’impegno degli agricoltori a destinare il 3% dei campi di grano tenero ad aree naturali seminate con fiori nettariferi, un contributo importante per la tutela degli insetti impollinatori.
Per valorizzare l’impegno degli agricoltori coinvolti nel progetto, Mulino Bianco e WWF promuovono quest’anno un’iniziativa per rendere visibile i risultati concreti raggiunti. Un contest con cui è possibile votare il campo fiorito più bello tra le foto selezionate da una giura di qualità, attraverso il sito dedicato.

Grazie al progetto 1.800 ettari di campi per gli impollinatori


“Il concetto di bellezza in natura non è solo estetico ma anche funzionale” – sottolinea Franco Ferroni, Responsabile agricoltura e biodiversità del WWF Italia – “per noi umani un campo ricco di fiori è bello perché esteticamente gradevole ed attraente, per le api e gli altri insetti impollinatori la “bellezza” si misura nella diversità delle specie presenti e nel maggiore periodo di presenza delle fioriture, in grado di assicurare per loro cibo per un periodo più lungo di tempo”.
Chiunque può partecipare alla votazione, attiva fino al 30 settembre. A ottobre sarà annunciata la foto (e l’azienda agricola) vincitrice. Il progetto “Carta del Mulino” a regime consentirà di creare oltre 1.800 ettari di campi seminati con varietà di fiori nettariferi indispensabili per l’alimentazione delle api e altri insetti impollinatori, una vera Oasi di natura diffusa nelle nostre campagne.

  • Agricoltura e biodiversità
    Agricoltura e biodiversità

    Il progetto Carta del Mulino


La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.