Pandanews

Nuovo corso "One Planet, One Health"

Il nuovo corso della piattaforma gratuita del WWF One Planet School sarà online dal 24 gennaio, Giornata Mondiale dell'educazione

Il nuovo corso gratuito “One Planet, One Health”

Lunedì 24 gennaio si celebra la Giornata Mondiale dell’Educazione, proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, per promuovere l’educazione alla pace e allo sviluppo sostenibile con l’obiettivo di valorizzare l’istruzione di qualità e renderla alla portata di tutti.

Il tema identificato dalle Nazioni Unite “Cambiare rotta, trasformare l’istruzione” è più che mai significativo: mai come ora è necessaria un’educazione che ci consenta di comprendere come la crisi sanitaria sia strettamente connessa a quella ecologica, che trova la sua radice in una crisi di valori, ideali, prospettive e di conoscenze profonde. Per questo, per cambiare rotta è necessario avviare una trasformazione dell’educazione che aiuti le singole persone e le comunità a cogliere le interconnessioni tra fenomeni ambientali, sociali ed economici e le renda in grado di affrontarli in modo competente ed efficace.

Online dal 24 gennaio

Per celebrare la quarta Giornata Mondiale dell’Educazione, il WWF lancia il nuovo corso gratuito One Planet, One Health, per comprendere meglio il legame profondo tra la natura e la nostra salute.
Il corso sarà ospitato su One Planet School, la piattaforma di educazione permanente e gratuita di WWF, rivolta a tutti coloro che intendono comprendere meglio la complessità in cui siamo immersi.

Tutto è interconnesso

Oggi viviamo infatti in una realtà estremamente complessa, in cui tutto è interconnesso. Uomo, piante ed animali condividono lo stesso Pianeta, gli stessi ecosistemi e le stesse risorse. Così, la salute dell’uomo, quella degli animali e quella delle piante e dell’ambiente che ci ospita e di cui facciamo parte dipendono l’una dall’altra. Basti pensare all’impatto globale della crisi sanitaria attuale causata dal salto di specie del virus SARS-CoV-2 da animali all’uomo, che evidenzia quanto il nostro benessere sia strettamente correlato alla salute del Pianeta, in particolare degli ecosistemi da cui dipendiamo.

Distruzione ecosistemi
Distruzione degli ecosistemi
© Brent Stirton

L’approccio One Health

In questo contesto si inserisce il corso One Planet, One Health, che verrà pubblicato sulla piattaforma gratuita di e-learning One Planet, proprio il 24 gennaio. L’approccio One Health è un approccio integrato che riconosce questa stretta relazione e la necessità di mettere in atto azioni coordinate fra diversi settori per proteggere la nostra salute e quella degli ecosistemi. Promuovere, disseminare e comprendere l’approccio One Health è oramai essenziale per garantirci un futuro più equo, responsabile e sostenibile, in linea con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e relativi Obiettivi (SDGs).

Talks di esperti

Il corso One Planet One Health, introdotto da Barbara Gallavotti, scrittrice, biologa, accademica e divulgatrice scientifica italiana, si articola in talks di esperti che ci spiegheranno gli studi scientifici più rilevanti sul valore ambientale, sociale, economico, ma anche psicologico e sanitario dei servizi ecosistemici che l’uomo quotidianamente riceve dalla natura.

  • One Planet, One Health
    One Planet, One Health

    Il corso sulla piattaforma One Planet School

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.