Pandanews

One million ponds, report WWF

Zone Umide sorvegliate speciali a causa dell’effetto clima che le sta prosciugando, una pressione che si aggiunge al consumo del suolo, all’inquinamento e alla caccia. Sono gli ecosistemi più a rischio del pianeta: Per arrestare il ritmo di…

Zone Umide sorvegliate speciali a causa dell’effetto clima che le sta prosciugando, una pressione che si aggiunge al consumo del suolo, all’inquinamento e alla caccia. Sono gli ecosistemi più a rischio del pianeta:
Per arrestare il ritmo di questa perdita e far conoscere l’enorme valore delle zone umide il WWF ha lanciato la nuova campagna One Million Ponds che punta a ricostruire quel sistema linfatico prezioso fatto di laghi, stagni, pozze, fontanili, torbiere e acquitrini, una gamma variegata di habitat tra terra e acqua, 15 dei quali rari e tutelati dalla Direttiva europea “Habitat”, fondamentale per proteggere la nostra biodiversità.
Nel nuovo Report WWF la mappa dei siti più a rischio, le specie aliene e istruzioni per l’uso uno stagno “Fai da te”

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.