Pandanews

Buone notizie dal mondo

Torna l'appuntamento del mercoledì con alcune notizie positive per il clima, che mostrano sforzi per azzerare le emissioni

Tre good news per il Clima

Per l’appuntamento del mercoledì con le good news dal clima, voliamo in Cina, Nuova Zelanda e Quebec, dove si cercano di ridurre le emissioni con alcune scelte mirate.

Scoprile con noi

Il primo terminal container a 0 emissioni

In Cina, nel porto di Tianjin, nasce il primo terminal container smart a zero emissioni di carbonio con esclusivo uso di fonti rinnovabili. Eliminando l’energia da fonti fossili, il terminal si affida solo all’energia eolica e a quella prodotta da fonti solari. Il suo consumo di energia, inoltre, può essere ridotto di oltre il 17% rispetto ai terminali automatizzati tradizionali.

Nuova Zelanda primo Paese che costringe le aziende finanziarie a considerare rischi per il Clima

Il Guardian annuncia che la Nuova Zelanda è il primo paese ad aver deciso di costringere le aziende finanziarie a considerare i rischi per il clima in ogni azione. Attraverso questa scelta, il Paese spera di garantire che gli effetti della crisi climatica siano sempre considerati nelle decisioni riguardo affari, investimenti, prestiti e assicurazioni.

Al bando le esplorazioni sui combustibili fossili in Quebec

Con una mossa innovativa, il premier del Quebec François Legault ha annunciato che la provincia “rinuncerà definitivamente all’estrazione di idrocarburi sul suo territorio”, mettendo così al bando le esplorazioni sui combustibili fossili.

La notizia, arrivata poco prima prima della COP26 sul Clima di Glasgow, è stata accolta dai gruppi ambientali come un nuovo passo coraggioso verso la riduzione della produzione di combustibili fossili.

Sfoglia la gallery

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.