Pandanews

WWF YOUng in piazza per il clima

Il 23 settembre torna lo sciopero globale per il clima, in Italia prima delle elezioni. WWF YOUng con i Fridays For Future con i messaggi #PeopleNotProfit e #AgendaClimatica

I partiti devono ascoltare la voce dei giovani

A pochi giorni dalle elezioni politiche, la community WWF YOUng scende in piazza insieme ai Fridays For Future per sottolineare l’importanza di accelerare la lotta contro il riscaldamento globale e aiutare concretamente le comunità più vulnerabili a far fronte all’impatto della crisi climatica. In Italia, la scadenza si svolge alla vigilia delle elezioni, quindi i giovani chiedono di stabilire un’agenda climatica per la legislatura entrante, ribadendo gli hashtag #PeopleNotProfit e #AgendaClimatica. Molti tra i giovanissimi non potranno votare, eppure il futuro appartiene a loro, e chiedono che il proprio diritto a un futuro prospero su un pianeta vivibile venga rispettato. È fondamentale che il nuovo Parlamento ascolti e capisca.

Dopo l’importante partecipazione negli ultimi scioperi, in particolare a Roma il 25 marzo, la community  WWF YOUng si troverà coinvolta a livello locale, aiutando nell’organizzazione della marcia e partecipando attivamente ai cortei.

I giovani di WWF YOUng a Roma durante lo sciopero globale per il clima lo scorso 25 marzo

I temi del WWF in vista delle elezioni

La community giovane è aderente agli appelli lanciati dal WWF al governo in vista delle elezioni politiche. In particolare, ribadisce l’importanza di trattare in modo integrato i problemi economici con quelli ambientali per attuare la transizione, dare un impulso senza precedenti al risparmio e all’efficienza energetica, porsi l’obiettivo di approvvigionarsi al 100% di elettricità da fonti rinnovabili entro il 2035, approvare una legge sul clima e un codice della natura che riorganizzi tutte le normative a tutela della biodiversità, nonché una legge sul consumo del suolo.

I prossimi 5 anni saranno cruciali per contrastare la crisi ambientale in atto. La legislatura entrante è quella più vicina che mai agli obiettivi fissati al 2030, bisogna agire bene, e subito: questo è il messaggio che il  WWF YOUng intende portare nelle piazze accanto all’agenda climatica dei FFF, assieme a un programma ricco di contenuti scientifici e di proposte attuabili, come si può leggere nel dossier del WWF pubblicato in vista delle elezioni.

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.