Pandanews

Una triste notizia per la nostra comunità

Questo è un momento molto triste per tutta la nostra comunità. Cinque colleghi del WWF-Pakistan, infatti, lo scorso 15 dicembre hanno perso la vita mentre erano in viaggio per ispezionare una foresta, nell’ambito di un  progetto finanziato dalla Banca Mondiale per ridurre le emissioni derivanti dalla deforestazione e dal degrado forestale.

Mentre si recavano a Nathiagali, una città incastonata tra montagne e fitte foreste nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa, nel nord-ovest del Pakistan, sono stati coinvolti in un terribile incidente e la loro auto è finita in un burrone. La causa dell’incidente è ancora sconosciuta.

In questa tragedia hanno perso la vita Aamir Saeed Khan, coordinatore provinciale; Iftikhar Hussain, organizzatore della campagna; Atif Ali Khan, analista dei sistemi informativi geografici; Rafiullah Swati, geometra forestale e l’autista Farhan Afridi: ambientalisti appassionati e competenti conosciuti e stimati da tutto il network.

In questo momento così triste i nostri pensieri sono rivolti alle loro famiglie e ai nostri colleghi del WWF-Pakistan.

Il WWF Italia da anni sostiene le attività di conservazione per il Leopardo delle nevi in Pakistan, e siamo molto legati a questo ufficio del network WWF, dove lavorano persone straordinarie e appassionate, proprio come gli amici che abbiamo perso in questi giorni.

La natura chiama. E a volte scrive anche. Iscriviti alla newsletter WWF

Utilizziamo cookie tecnici, indispensabili per permettere la corretta navigazione e fruizione del sito nonché, previo consenso dell’utente, cookie analitici e di profilazione propri (denti di prima parte) e di terze parti, che sono finalizzati a mostrare messaggi pubblicitari collegati alle preferenze degli utenti, a partire dalle loro abitudini di navigazione e dal loro profilo. È possibile configurare o rifiutare i cookie facendo clic su “Configurazione dei cookie”. Inoltre, gli utenti possono accettare tutti i cookie premendo il pulsante “Accetta tutti i cookie”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la nostra cookies policy.