Assemblea attivisti e soci per la regione Toscana | WWF Italy

Assemblea attivisti e soci per la regione Toscana

Notizie pubblicate su 30 November 2019   |  
Assemblea soci e attivisti
Assemblea soci e attivisti
© WWF Italia
Relativamente al Jova Beach Party (JBP) di questa estate tenutosi su diverse spiagge e litorali italiani si è sviluppato il dibattito tra i presenti all'assemblea.
 
Il DG ha fornito le informazioni sul Progetto e come si è sviluppato, analisi delle problematicità, risultati ottenuti, criticità. La nostra partecipazione al JBP era finalizzata al rendere più popolare il tema dell'inquinamento da plastica, responsabilizzare il più largo pubblico possibile sulle soluzioni ed i comportamenti che vanno posti in essere per contrastare questo fenomeno.
Se da un lato tali tematiche hanno avuto ottimi riscontri nei partecipanti ai concerti, dall’altro lato l’operazione di comunicazione e marketing il WWF è stato fortemente criticata (ed in alcuni casi in maniera molto forte) da alcune associazioni ed anche internamente da diversi Soci in quanto gli eventi svolgendosi su alcune spiagge potevano creare delle criticità ambientali.
Le problematiche, ad onor del vero, non ci sono state oppure si sono presentate in maniera molto più contenuta, grazie proprio anche all’azione dei consulenti del WWF che erano presenti ed hanno operato per dare indicazioni tecniche per poterle risolverle.
 
Purtroppo la campagna mediatica in alcuni casi è stata molto indirizzata, con tratti anche forti ed offensivi, a fronte dei quali il WWF si è trovato a dover rincorrere le notizie e situazioni, con notevoli difficoltà.
Nonostante questo la macchina dei volontari del WWF si è comunque mossa coscienziosamente, collaborando ove richiesto con l’organizzazione del JBP con attivisti e Guardie, ma non dimenticandosi di rimandare a momenti successivi l'analisi e la discussione su quanto avvenuto.
Il giudizio degli attivisti presenti, seppur valutando positivamente le finalità del Progetto JBP, è stato critico sugli aspetti comunicativi della campagna, andando a chiedere al WWF Italia che per il futuro tali eventi non vengano più svolti in spiagge e litorali ma in strutture adeguate quali arene o stadi adatte ad ospitarli.
 
La sessione pomeridiana dell’Assemblea ha riguardato diverse comunicazioni riguardanti attività specifiche, proposte, azioni svolte, criticità e punti di forza, risultati ottenuti, ecc. delle OA a livello locale e regionale.
In particolare è stato discusso di:
Gestione dei Social regionali e locali e partecipazione giovanile (collaborazione con i gruppi di Friday for Future).
Proposta di lavoro relativamente alla presentazione di una nostra proposta relativa a boschi, foreste e biomasse, in emendamento alla Legge regionale Forestale della Regione Toscana;
Evoluzione della L.R. 30 sulle Aree Protette, casistiche ed analisi. Valutazione di attivarsi per determinate situazioni.
Problematiche relative ai pesticidi;
Relazione sulle campagne estive dei Nidi di Caretta caretta sulla costa toscana;
Problematiche relative alla realizzazione della Ciclopista tirrenica;
Presentazione del lavoro svolto dal  Gruppo lupo
Comunicazioni in merito alla questione caccia, ricordi e calendario venatorio
Assemblea soci e attivisti
Assemblea soci e attivisti
© WWF Italia Enlarge

Commenti

blog comments powered by Disqus