Aiutali | WWF Italy

Gli Amici di Babbo Natale

La Renna Matilda, fedele compagna di Babbo Natale, quest'anno è partita per andare a salvare alcuni suoi amici animali in pericolo.

Bang l'Orso polare

               


Bang e i suoi simili sono in pericolo! Il riscaldamento globale sta provocando lo scioglimento delle calotte polari dove gli orsi polari vivono. 
Di questo passo, entro il 2050, il 30% di esemplari come Bang non ci sarà più.

 

Flip la Tigre

                



Circa 100 anni fa le tigri libere in natura erano 100.000. Purtroppo però la distruzione degli habitat e il bracconaggio hanno già causato la morte del 97% degli esemplari di questa specie.
Dobbiamo proteggere le ultime 3.890 Tigri come Flip! 
 

Tino il Delfino


       


Nel mare sono tanti i delfini come Tino che nuotano liberi. Tuttavia, molto spesso Tino e i suoi amici rischiano di essere feriti dalle navi dei pescatori, o di rimanere impigliati nelle loro reti. 
Tino e i suoi amici hanno bisogno di aree marine protette dove vivere al sicuro! 

Lello l'Elefante

        



La vita di Lello e dei suoi amici è minacciata. Ogni giorno i bracconieri cacciano gli elefanti come Lello per via delle loro lunghe zanne d'avorio, che sono molto richieste. 
Dobbiamo proteggerli! 

 

Winston il Pinguino


                 


Winston è un pinguino imperatore e vive con i suoi simili in Antartide. Purtroppo però con i cambiamenti climatici la casa di Winston e dei suoi amici si sta sciogliendo! 
Se non interveniamo ora rischiamo di perdere il 30% dei Pinguini! 


 

Tanti animali sono ancora in pericolo...

 

Purtroppo sono ancora tanti gli animali in pericolo che dobbiamo salvare e proteggere.
A Natale adotta un cucciolo della tua specie preferita e salvalo dall'estinzione! Adotta ora >>
                                                                                                                                      

   Gioca con gli amici di Babbo Natale!!  

Quest'anno WWF ha deciso di collaborare con Poste Italiane per l'iniziativa "Gli amici di Babbo Natale" per far conoscere ai più piccoli, in modo coinvolgente e divertente, alcuni bellissimi animali che rischiano di scomparire.      
                                                                                                                   

I bambini potranno ricevere la risposta di Babbo Natale alle loro letterine e giocare con l'App dedicata, imparando di più sugli animali in pericolo e sui loro habitat.






                                                                       
           

Ti piacerebbe entrare a far parte della squadra degli amici di Babbo Natale? 


Accedi al sito www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it  e compila il form per ricevere a casa la risposta di Babbo Natale con l'invito ad entrare a far parte della squadra degli amici di Babbo Natale!
                                                             

                                                                                                             

Gioca con gli amici di Babbo Natale!   


Chiedi a mamma o papà di scaricare l'App "Gli amici di Babbo Natale"- disponibile su App Store e Google Play- e gioca con la Matilda per salvare gli animali in pericolo. 

A Natale adotta un cucciolo 

 

In regalo per te un peluche, una scheda di approfondimento per conoscere meglio il tuo animale preferito e un certificato di vero Eroe della Natura!  Adotta ora>>

Non hai ancora scelto i tuoi regali per questo Natale?

Lina Peluche Baby                                                     Gioca con la Natura

La collezione adatta ai cuccioli umani                                    Puzzle, Tombola, Domino, e tanto altro!

                                           
 

Indossa il Panda                                                           Porta la Natura sempre con te!

Scegli la tua maglia WWF preferita!                                          Scopri tutti gli accessori targati  WWF 

                                            

 

A Natale fai un regalo anche alla Natura! Scopri tutti i prodotti sostenibili WWF >>